Derhy, Flower Power dalla Francia

0

Cosa può farne della propria vita un Hippie nel 2010? Oggi è così anacronistico, quasi inimmaginabile. Però dovremmo chiederlo a Renè e Yvette Derhy, le quali, negli anni ’70, da vere hippie doc, hanno creato una linea di tuniche indiane decorate da ricami e specchietti come simbolo di non-violenza contro le uniformi militari dei soldati che combattevano in Vietnam. La loro storia ha voluto che la fantasia, le visioni e la speranza in un mondo migliore le facessero arrivare a produrre più di 4000 stili diversi e una varietà di abiti unica. Certo, il gusto si è fatto più chic e sofisticato negli anni ma mantiene comunque la sua essenza etnica, i colori della terra e le fantasie della natura. Ovviamente non può mancare in ogni collezione il simbolo del marchio stesso, la tunica, ispirazione e non plus ultra di Derhy, che racchiude in sè tutto il senso di questa storia di moda e tutta la magia del mitico Woodstock.

SUBSCRIBE
Unisciti alla nostra mailinglist, sai che vuoi farlo.