Nuova Toyota Yaris Hybrid

0

Dopo averla vista, toccata con mano e provata su strada, torniamo a parlare della nuova Toyota Yaris, concentrandoci in particolare sulla versione Hybrid.

La terza generazione della Yaris rappresenta un notevole salto di qualità rispetto alle versioni precedenti, non sono dal punto di vista del design, ma anche per quanto riguarda la progettazione e la meccanica, con una nuova gamma di motori tutta da scoprire.
La nuova Toyota Yaris infatti è stata pensata partendo dalle opinioni degli utenti e dei concessionari europei per potersi inserire ed imporre nel segmento B, ascoltando le voci dell’area di mercato da sempre più esigente in fatto di look e dotazioni di serie.

A prima vista la nuova Toyota Hybrid risulta più ricercata rispetto alle generazioni precedenti. La parte frontale (grazie ai consolidati temi di design Keen Look e Under Priority) è decisamente aggressiva, la grande calandra inferiore e i nuovi gruppi ottici anteriori sono separati da un elemento a “X” perfettamente integrato che ne aumenta l’impatto visivo. Anche la parte posteriore con il nuovo paraurti con il diffusore integrato, i gruppi ottici LED e la nuova cornice porta targa aumentano, senza risultare esagerati o fuori luogo, il fascino della vettura.

Che si tratti di una vettura più adulta lo si capisce dagli interni, completamente rinnovati nel design e soprattutto nella qualità dei materiali utilizzati, con una possibilità di personalizzazione notevole.
Ricca anche la dotazione di serie dei sistemi di navigazione e infotainment di ultima generazione. Allestimento “Style” per chi desidera la propria auto più sportiva nel look, allestimento “Lounge” per chi invece desidera esterni ed abitacolo più raffinati ed eleganti. Maniacale anche il lavoro sull’insonorizzazione interna per fornire un confort di guida raramente raggiunto da una city car.

Delle quattro motorizzazioni disponibili, 2 benzina e una diesel, la versione Hybrid che per Toyota già rappresenta 1/3 delle vendite risulta quella più interessante. Il nuovo propulsore ibrido infatti oltre che rispettare la normativa Euro 6 sull’inquinamento, garantisce consumi decisamente ridotti con i suoi 3,3l /100km. Su strada, nella vita reale e non su carta, la Yaris Hybrid offre quello che ci si aspetta. La risposta sempre pronta del motore, la trasmissione automatica, la possibilità di utilizzo full electric o limitata del motore termico, garantiscono una guida piacevole e silenziosa anche in ambiente urbano. È proprio la guida cittadina a mettere in luce tutte queste caratteristiche: silenziosità, vibrazioni quasi assenti, consumi ridotti.
Non male per una “semplice” city car.
Potete vedere il video che segna il lancio europeo della campagna a questo indirizzo:

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito Toyota
e sui canali social dell’azienda: Facebook, Twitter