Marta Cucciniello SS16

0

Eleganti dune e mondane palme, il silenzio di una notte nel deserto, il frastuono di una passeggiata lungo South Beach. I profumi e i colori delle spezie, i dettagli delle architetture, la magia delle case marocchine. E poi il sole che batte, la brezza che soffia, e tutto improvvisamente si fa più leggero, sorseggiando un fresco drink in riva all’oceano.
Tra Oriente e Occidente, da Casablanca a Miami, città che si incontrano, culture che si fondono, e che trovano la loro perfetta unione in “Influences”, la collezione per la primavera-estate 2016 firmata Marta Cucciniello. Una giovane e talentuosa designer, che dopo varie esperienze presso importanti realtà della moda decide nel 2013 di ballare da sola, fondando una linea di abbigliamento che portasse il suo nome ed esaltasse l’eccellenza e la qualità sartoriale del made in Italy.

marta cucciniello ss16 by anna breda
Per la bella stagione Marta Cucciniello pensa ad una donna un po’ glamour e un po’ introversa, che si lascia scoprire sapendo sempre cosa vuole, che ama essere corteggiata, avendo prima giocato le sue armi di seduzione.
I tagli geometrici, i pattern lavorati, gli inserti eleganti e raffinati di gonne a trapezio, shorts a vita alta e squadrati capi spalla sono un chiaro riferimento ai preziosi cortili delle Kasbah arabe, luoghi di fascino e mistero. I volumi più ampi, i toni più sgargianti, i tessuti impalpabili e carezzevoli di abiti lunghi e longuette con volant ricordano invece l’energia dei raggi solari e la chiassosità della gente, tutta la frizzante euforia che solo una città come Miami nell’immaginario collettivo può evocare.
In corallo, blu elettrico e argento dorato, qualche scatto del lookbook realizzato, per continuare il viaggio con Marta Cucciniello qui.