RiVer Festival

0

Nemo profeta in patria, si dice molto spesso ma fortunatamente certi luoghi comuni sono belli da sfatare; sicuramente fa parte di questi RiVer Festival, nato da un gruppo di dieci giovani veronesi con l’obiettivo di recuperare e riutilizzare location veronesi “abbandonate”, attraverso l’organizzazione di serate all’insegna di arte, musica e prodotti enogastronomici locali.

 

river_festival_banner

 

Come ben intuirete potrei non essere obiettivo trattandosi della mia città ma le realtà coinvolte godono della mia massima stima per i valori che rappresentano ovvero quelli di non “piangersi” addosso bensì fare e creare cose che possano lasciare il segno. Una città, quella di Verona, che ha saputo andare avanti grazie alla passione ed il sudore di pochi sfidando le remore e le difficoltà poste da molti anche per il solo scopo di mettere i bastoni tra le ruote. Ma qui si celebra l’evento che sarà per cui segnatevi bene a mente il programma.

 

river_hidden-verona-11-giugno_7674

 

“RiVer” è un nome pensato, inclusivo così come è l’approccio dell’associazione verso i suoi obiettivi,
un nome che contiene l’idea di ri-valutazione e ri-nascita, ma anche di una primavera, ver, che sboccia
dalle iniziative virtuose. River è il fiume, l’Adige, ma anche la metaforica connessione che da una
piccola sorgente, arricchendosi via via, giunge al mare per lambire sempre più luoghi.

 

river_hidden-verona-11-giugno_7675

 

Sabato 10 settembre a partire dalle 17.00 il Bastione delle Maddalene, sede del Centro di
Documentazione, si svelerà al pubblico attraverso le visite guidate dei volontari degli Amici dei Musei
di Verona – Gruppo Giovani, che presenteranno la storia del Bastione e il restauro realizzato dal
Comune. All’esterno tanto da vedere, grazie alle opere artistiche degli studenti dell’Accademia di Belle Arti e una performance musicale live di Rocket Radio, ma anche tanto da gustare con i burger gourmet di Buns Burger, i vini della Cantina Azienda Agricola Benazzoli e la birra del Birrificio Mastro Matto, tutti rigorosamente local.

 

13315694_240579606322249_8159291182624906417_n

 

In concomitanza con la manifestazione “Puliamo il mondo” promossa da Legambiente Verona, domenica 25 settembre dalle 17 è fissato il secondo appuntamento del RiVer Festival al Bastione di San Francesco, un’altra location tutta da scoprire. L’aperitivo domenicale ospiterà la produzione “That’s all Folk!”, di Fucina Culturale Macchiavelli, che vede esibirsi sullo stesso palco il duo “The Aroostercrats” e l’Orchestra Machiavelli nella ricerca di frontiere sonore inesplorate ed a seguire “Global Beat” by Bri Dj.

SUBSCRIBE
Unisciti alla nostra mailinglist, sai che vuoi farlo.