COSE DI INSTAGRAM: UN MONDO A PANTONI

0

 

“Lavoro come grafico, ho spesso attorno le mazzette pantone e così ho iniziato a scrivere degli status su Facebook in cui dichiaravo la tonalità del cielo sopra a casa mia in quel momento. Come un buongiorno”

 

Talvolta, nel nostro pienissimo mondo, non serve essere un’anima illuminata dell’arte contemporanea per dare vita a dei progetti di pura estetica contemporanea.
foto-natura-pantone-orig_main
Lo sa bene Andrea Antoni, graphic designer italiano, autore del progetto artistico “StailTone” in cui inserisce all’interno delle sue fotografie di paesaggi la scala di colori Pantone corrispondente. E ci crea un progetto. Non è un fotografo, ma ha molto occhio fotografico. Usa molto photoshop, certo, ma fa il percorso inverso: invece di colorare con i colori Pantone le immagini, li cerca tra le vie, nel cielo, tra le piante del nostro mondo. E usa Instagram per far vedere agli altri cosa vede, come facciamo un po’ tutti.

 

Più che arte, quella di Andrea Antoni è una vera e propria caccia al Pantone, portata avanti con un pizzico di abilità nel fotoritocco e una buona dose di poesia.
04-monfalcone
Un modo curioso per sottolineare la bellezza e la complessità della natura che ci circonda. “Lavoro con accostamenti semplici, con riflessi d’acqua e prospettive centrali”, sottolinea il designer. “Il risultato? L’occhio ne trae beneficio e l’impatto è gradevole”.

 

Voglio un mondo a colori – sembra vuolerci dire – anzi no. Voglio un mondo a pantoni.
Maiorca (Andrea Antoni)

01-bluemonday

download

SUBSCRIBE
Unisciti alla nostra mailinglist, sai che vuoi farlo.