Lis(z)tomania // 5

0

Ogni tanto abbiamo bisogno di fare una ricarica di cose belle: di leggere una poesia di Rupi Kaur, di prendere una sedia caricarla in macchina e posizionarla davanti ad un panorama che ci toglie il fiato e i pensieri, di aspettare la stampa del rullino per scoprire cos’abbiamo fatto durante la scorsa estate.
Qui ci sono dieci cose belle, tutte per noi.

 

1. Simon Landrein ha animato il video di Dan Croll “Tokyo” e io quando l’ho visto ho spalancato gli occhi come si fa con le finestre i primi giorni di primavera. Con il suo un tratto inconfondibile, comico e surreale, in questo video rappresenta una versione cartoon di Dan che incontra dei personaggi bizzarri, tra cui una testa gigante con le gambe e una donna con gli occhi nelle ginocchia. Innamoratevi subito

 

 

2. Rimaniamo in ambito musicale e andiamo subito a sbirciare su Wikipedia tutta la lista di canzoni che contengono messaggi nascosti da ascoltare al contrario. E se voi come me non siete mai riusciti a far partire un cd al contrario privandovi della curiosità adolescenziale nei riguardi del satanismo, finalmente potete almeno leggere.

Immagineloooool

 

 

3. Ho trovato una cosa bellissima: una pagina che è una galleria fotografica di tutti i garages di Berkeley in California.

Immaginemjkiuiiui

 

4. Nella periferia di Città del Messico più di 50 anni fa una famiglia ha iniziato a costruire e vendere piñatas. Ora tutta la città è coinvolta in questo lavoro, creando un mondo coloratissimo e di cartapesta.

 

 

5. Un altro posto in cui vorrei andare tantissimo è lo Yemen, vorrei rimanere lì in piedi con le braccia lungo i fianchi e riempirmi gli occhi di tutto, soprattutto di bianco e marrone.

90a1d3b23d682a79b3d5163cd1c718cc--adobe-architecture-beautiful-architecture

 

 

6. Eat Your Heart Out è un bellissimo progetto di Isabella Giancarlo, che ci fa venire voglia di piangere e consolarci mangiando la torta con su scritto il messaggio con cui siamo appena stati lasciati.

giancarlo-9

 

 

7. Dopo le torte, tutto quello di cui abbiamo bisogno è un supercut di Godard.

 

 

8. Vi siete sempre chiesti come fanno due artisti a conversare tra loro? Eccovi accontentati. Christoph Niemann dialoga con Nicholas Blechman in questo bellissimo libro Conversations.

Christoph-Niemann-Nicholas-Blechman-Conversations-illustration-publication-itsnicethat-17

 

9. Regalo perfetto per il vostro amico super hipster, ora che manca pochissimo a natale: la mappa della Parigi brutalista, dove sono racchiusi quaranta dei luighi più inquietanti e affascinanti di Parigi.
(magari si prende così bene che poi in primavera vi ci porta)

Brutalist-Paris-Map_0

 

 

10. La mia pagina instagram preferita della settimana è Agoraphobic Traveller, il giro del mondo attraverso Google Street View di una persona bloccata dall’agorafobia e dall’ansia. Un progetto bellissimo per vedere i posto più belli del mondo seduti sulla scrivania.

iuhifhifhgkdlghkldfg