Moda sostenibile: da trend a realtà

La richiesta di abiti etici cresce in tutto il mondo

0

È in forte aumento la richiesta di prodotti concepiti da una filosofia volta alla sostenibilità.
Di fondo il concetto “sostenibile” nasce in salvaguardia della generazione futura, con l’obiettivo di sviluppare tecniche e stili di vita etici senza compromettere le capacità e i bisogni attuali.

Secondo i recenti dati di Lyst, un’importante piattaforma di ricerca nel mondo della moda, si evince che l’attenzione su questo argomento si è impennata; c’è una massiccia ascesa in tutto il mondo verso il bisogno di creare e sviluppare una moda meno di tendenza e più radicata ad una realtà di valori.
A capofila di questo processo c’è la Scandinavia, a seguire la Germania, la Nuova Zelanda, Hong Kong e subito dopo al 12mo posto anche l’Italia. Considerando che è un’analisi mondiale, è da esserne orgogliosi: il nostro paese mantiene sempre alto il marchio del “Made in Italy” come esempio di alta fattura e di buon gusto.

La moda sostenibile, quindi, è inevitabilmente un tema di grande dibattito, che conversa in maniera attiva ed esamina le sue potenzialità in rapporto alle sue sfaccettature.

Il prossimo appuntamento è segnato per mercoledì 23 ottobre 2019 a Ca’ Sagredo, lo splendido palazzo sul Canal Grande di Venezia, lo stesso che nel 2017 l’artista Lorenzo Quinn (figlio di Anthony Quinn) in occasione della 57. Esposizione Internazionale d’Arte dal titolo Viva Arte Viva, aveva installato sulla facciata due grandi mani bianche.

Vedremo la Prof. Frances Corner OBE del London College of Fashion – University of the Arts London (UAL), Marina Iremonger del Consolato Generale Britannico – Department for International Trade, l’Assessore Paola Mar del Comune di Venezia, l’Assessore Elena Donazzan della Regione del Veneto e Piergiorgio Silvestrin del Tavolo della Moda, Laura Scarpa e Lorenzo Cinotti di Veneziadavivere, gli organizzatori di Venice Fashion Week, con moderatrice Marina Spadafora di Fashion Revolution e gli stilisti Tiziano Guardini e Patrick McDowell partecipare alla Giornata della Moda Sostenibile, seconda edizione della tavola rotonda UK-Italy: Lessons in Sustainable Fashion.

Un incontro, inerente all’evento di Venice Fashion Week che si svolgerà a Venezia dal 17 al 26 ottobre 2019, che amplifica un tema non solo di grande attualità ma puntuale perchè di estrema urgenza, volto a persone e a brand che necessitano una rieducazione su come ridurre l’impatto ambientale e sociale della filiera di produzione o sul come evitare l’effetto “greenwashing”.

Un approfondimento da appuntare nell’agenda dove la formazione degli stilisti del futuro e l’educazione del consumatore sono circostanze affermate e non correnti o ispirazioni occasionali. La moda sostenibile è il nostro oggi.

SUBSCRIBE
Unisciti alla nostra mailinglist, sai che vuoi farlo.