Meet Super Squalo Terrore

15 ott ’15 at 10:00 am  •  0 Comments  •  613 views

By

Attenzione, post a rischio! Perchè gli autori coinvolti li conosco troppo bene! Ma ci proviamo. Perchè a Treviso non c’era un antologico autoprodotto dai tempi di UHT. E Super Squalo Terrore rappresenta l’inizio di una nuova piccola era per il fumetto trevigiano. Perchè nasce spontaneo e mette assieme 7 dei migliori artisti, tra fumettisti e illustratori, emersi negli ultimi anni, forti dell’energia sprigionata dal Treviso Comic Book Festival. Ma che cos’è Super Squalo Terrore?

11990480_492377060930389_3703793613491776532_n

Gli autori coinvolti in questo neonato collettivo sono: Francesca Riz, Claudio Bandoli, Paolo Gallina, Marica Zottino, Marta Muschietti, Elisa Fabris, Rossana Magoga. E ognuno ce ne ha messo del suo, creando un prodotto che si inserisce appieno nel panorama delle autoproduzioni italiane, con spunti originali.

12046995_492191810948914_1604092436371734814_n

Il primo numero racconta degli abitanti di un condominio, ogni storia un piano differente, tutti intervallati dall’immagine della porta del protagonista e da un pattern successivo, quasi il retro dell’entrata, ad affermare il background da illustratore di molti dei protagonisti. E le storie hanno tutte un elemento che le lega tra loro.

12011346_492187740949321_3663287825034603864_n

Dentro ci troviamo un po’ di tutto: il segno narrativo molto potente e le citazioni poetiche di Francesca Riz e il disneyano cupo e hipster-noir di Claudio Bandoli. Il crossover di stili e storie di Rossana Magoga (che in mezzo ai suoi grigi espressivi infila il personaggio iconico di Spretz), poi il poliziotto spigoloso di Paolo Gallina che contrasta il tratto autoriale coi colori pastello. Scopriamo poi la tecnica sopraffina di Elisa Fabris nel giocare con le luci e le ombre, l’interessante esperimento narrativo del simil-diario di un’illustratrice come Marica Zottino e l’enorme talento creativo di Marta Muschietti che, sì, può fare fumetto. E bene.

12047019_492377680930327_2793370134701919020_n

Insomma, non fatevi ingannare dalla copertina iper-grafica e super-contemporanea. Super Squalo Terrore si chiama leggermente fuori dall’autoproduzione cui siamo abituati, focalizzandosi sul fumetto più caldo, vino tarallucci e finger food insieme. Rischiando, provando, cimentandosi in narrazioni ancora non del tutto fluide ma fruibili, molto sentite e personali per ognuno degli autori coinvolti. E se volete prenderne una copia (le prime 100 sono già andate esaurite al TCBF), scrivete qui: supersqualoterrore@gmail.com

12046858_492377860930309_4069765688909103360_n 12038084_492375350930560_4385527758634354521_n  12004715_492871327547629_4334641341871676577_n

Alberto

About Alberto

Poco più di 30 anni, giornalista e organizzatore di eventi di fumetto e illustrazione.

 

Leave a Reply

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>