Young Designer Store – Intervista a Giulio Masciocchi

14 apr ’17 at 10:53 am  •  0 Comments  •  223 views

By

Finito il Salone del mobile è ora di tirare le somme. Tra le numerose iniziative si è distinta quella che ha visto la collaborazione tra Amazon Italia  e Istituto Marangoni  per la creazione e la vendita online di una capsule collection realizzata da quattro ex Alumni del famoso Istituto: Matteo Agati, Térence Coton, Gustavo Martini e Giulio Masciocchi. Grazie a questa collaborazione sarà possibile non solo ammirare questi pezzi di design ma anche averli a casa propria grazie ad uno store dedicato i cui prodotti godono di tutti i vantaggi del programma Prime.

 

20170404_YoungDesignerStore-0068

 

Abbiamo avuto l’occasione di poter approfondire la dinamicità di questo progetto intervistando Giulio Masciocchi:

Come ti sei affacciato al mondo del design?
In modo informale e professionale: disegnando occhiali per il marchio Glassing, una collezione (un1co) al limite del realizzabile, in tempi di tendenza della lente a specchio ho progettato un’occhiale che aveva gli specchi sulla montatura. Una collezione che permette di indossare un intero ambiente in continuo cambiamento. Un occhiale che riflette l’atmosfera, che dà importanza a ciò che ci circonda, sempre adatto all’ambiente in cui si trova. Un progetto concettuale e commerciale.

 

20170404_YoungDesignerStore-0082

 

Come l’aver studiato alla Marangoni ti ha agevolato in questo?
In modo diretto e indiretto. Mi ha fatto conoscere l’azienda con cui ho incominciato a lavorare preparandomi in maniera perfetta.

Hai rielaborato i prodotti di due aziende iconiche come Kreaton e A4A Design, cosa ti ha ispirato o hai voluto mettere di tuo in questi oggetti?
In questi oggetti ho messo me stesso, ho cercato e trovato la strada per tradurre il mio pensiero e le mie emozioni. Progettando barriere di cartone con A4A Design e torri trasparenti. Un’autodifesa molto labile.

 

20170404_YoungDesignerStore-0119

 

C’é vita oltre al design?
Sì, considerando il design come l’Hollywood delle cose. Il design è proprio tutto, quindi non c’è vita oltre il design. Il design è vivere. È design sistemare le camicie nel nostro armadio, comprare una macchina, raccogliere un fiore, cambiare lavoro. La vita è scelta, il design è scelta.

 

20170404_YoungDesignerStore-0112

 

Un aneddoto curioso legato a Young Designer Store?
Per la progettazione della lampada “Soulmate” per Kreaton mi sono messo una notte nel mio studio con 4 birre e centinaia di mattoncini per arrivare al risultato!

Una domanda che nessuno ti ha fatto e che vorresti ti fosse fatta?
Quali sono le domande che ti poni più spesso?

Gabriele

About Gabriele

30enne, fonda BoBos nel 2008 e da allora non smette un secondo a voler conoscere ed apprendere dalle persone. Affascinato fin da piccolo dalle cose, tanto da distruggere tutti i regali che riceveva per comprendere come fossero fatti, cerca attraverso questo blog di soddisfare e trasmettere la sua curiosità.

 

Leave a Reply

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>