Lis(z)tomania // 4

24 nov ’17 at 1:00 pm  •  0 Comments  •  687 views

By

Ogni tanto abbiamo bisogno di fare una ricarica di cose belle: di leggere una poesia di Rupi Kaur, di prendere una sedia caricarla in macchina e posizionarla davanti ad un panorama che ci toglie il fiato e i pensieri, di aspettare la stampa del rullino per ricordarci cosa abbiamo fatto durante la scorsa estate.

Qui ci sono dieci cose belle, tutte per noi.

1. Jacopo Rosati ha disegnato dei tarocchi ispirati ai social networks, ci sono il Troll, l’Hater, il Bot e ovviamente le Fake News. Mettete subito un like tattico alla sua pagina, ma poi seguitelo sul serio perchè è bravissimo a fare qualsiasi cosa.

 

tarots-serigrafia_640

 

2. Questa è decisamente la mia cosa preferita dell’inverno: il calendario dell’avvento di Mr.Bingo, senza cioccolato ma in cui 24 persone nude ballano scatenate e noi possiamo spiarle grattando i vestiti con una monetina, come in un semplice gratta e vinci. Tutte le persone disegnate sono persone reali, e tra queste c’è anche lui. Tramite un tweet ha chiesto chi volesse partecipare al suo calendario inviandogli una foto mentre ballava nudo, e le persone che gli hanno risposto le troviamo davvero disegnate qui. Riuscite ad immaginare qualcosa di più bello? Sì, assieme al calendario potete trovare anche la tracklist delle canzoni, per immergervi completamente nella situazione.

 

Mr_Bingo_Advent_Calendar_illustration_its_nice_that_5

 

3. Charlotte Gainsbourg ha fatto un album bellissimo.
Volevo dirlo a qualcuno, lo dico qui.

 

 

4. I Villaggi Potëmkin sono stati costruiti dal principe Grigorij Aleksandrovič Potëmkin lungo le rive del Dnepr, nei territori conquistati dall’Impero Ottomano, per impressionare Caterina II di Russia durante un viaggio in Crimea nel 1787: i villaggi erano di cartapesta e c’erano attori che si atteggiavano a falsi pastori fingendo di vivere una vita facile e felice. Il fotografo tirolese Gregor Sailer ne ha fotografato il backstage per il suo progetto The Potemkin Village.

ignant-photography-gregor-sailor-the-potemkin-village-42-1440x899

 

5. Dei biscotti da indossare a tracolla o delle borse da sgranocchiare in fila alla posta?
YUMMY

Leather-Biscuit-Bags-Collection-Header_800x800

 

6. A proposito di borse che sembrano biscotti e viceversa, ecco un video brevissimo (e bellissimo, dei napoletani Tanello Production) pieno di cose che si assomigliano: il collo di una giraffa è come quello di un lampione, una nave da crociera diventa un ferro da stiro. E voi riuscite a trovarne delle altre?

 

 

7. Dopo tutto questo movimento dobbiamo fermarci, come i libri sulle mensole. Cosa di più bello può non farci cadere se non qualcosa di verde e ricco di ossigeno? I Plant Pot Bookends ci proteggono dai salti dalle mensole (e sono anche un bellissimo regalo di natale)

62483_2400-1200-white-01

 

8. Define Beauty: Nipples
Il regista Matt Lambert confronta la censura dei capezzoli nella cultura contemporanea, e attraverso le persone nel video possiamo scorgerne l’intimità, i segnali di protesta, un’oppressione sul genere femminile in particolare. La voce di Adwoa Aboah legge le frasi provocatorie di Alex Holder – è tutto così bello che alla fine ci verrà voglia di toglierci la maglietta.
 

 

9. Ben Frost e la pop art (pornografica) sulle confezioni degli antidepressivi
(un progetto bellissimo)
 
Valium_Lover-Ben_Frost-Aerosol-trampt-236848o-1_465_403_int

 

10. Per finire, il mio account instagram preferito della settimana: @accidentallywesanderson
 
Immagine

Valentina Rodella

About Valentina Rodella

Sono un promontorio: sporgenza di monte sul mare.

 

Leave a Reply

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>