Rich e Willow, le storie di chi viaggia con il proprio animale

20 ott ’17 at 7:42 am  •  0 Comments  •  946 views

By

Gli amanti degli animali e i possessori di tali mi capiranno: se si potesse mollare tutto in questo istante, evitandoci un altro pessimo inizio di settimana, si prenderebbero in fretta e furia le cose necessarie per sè e per il proprio fido e ci si dedicherebbe a viaggiare verso tutti quei luoghi che abbiamo sempre ammirato dietro uno schermo.

È un sogno coraggioso e qualcuno quel coraggio lo ha trovato sul serio, lasciando dietro responsabilità e routine e improvvisando.

Rich è un giovane ragazzo che due anni e mezzo fa ha fatto quella scelta e ha deciso di portare con sè un bellissimo gatto nero di nome Willow: insieme hanno viaggiato dalla Tasmania fino all’Australia a bordo di un van, sostenendosi con quanto guadagnato dalla vendita di tutti i suoi averi.

 

Rich&Willow

 

 

Le immagini che provengono dal suo profilo Instagram parlano chiaro, la loro è una vita fatta di avventura, scoperte, condivisione attraverso spiagge e boschi, albe e tramonti e non sono affatto gli unici.

 

Rich&Willow

 

Rich&Willow

 

Se vi ho un pochino incuriosito, ecco per voi altri meravigliosi profili Instagram a farvi compagnia tra un sogno ad occhi aperti e l’altro:

 

@pamthevan91

Marina è una nostra connazionale di appena 25 anni che con soli 500 euro è riuscita a ridare lustro a un anziano Renault Kangaroo del 2001. Il minivan è diventato ben presto una nuova casa per lei e il suo labradoodle, Odie, e assieme hanno già visitato Francia, Italia e Inghilterra, dove Marina viveva già da 5 anni.

We have safely arrived to Italy (a little while ago actually) and are working on revamping the van. Cannot decide on the layout so we are spending hours on the internet for inspiration! Any ideas? . We finally filmed a Q&A answering some of your questions, you can find the link on the bio. . Here we were in France and Odie was looking forward to attack @benevopetfood bowl :) . . . @vancrush #vantrip #vanlifeexplorers #projectvanlife #camperlifestyle #adventuremobil #outsideisfree #vanlifemovement #diyconversion #goexplore #nomadgirl #nomaddog #homeiswhereyouparkit #homeonwheels #dontleavethembehind #vanconversion #tinycamper #microcamper #vanlifediaries #vandwelling #kangooconversion #kangoocamper #pamthevan

Un post condiviso da Marina (@pamthevan91) in data: 6 Lug 2017 alle ore 14:32 PDT

– @alwaysthero Anche Pete e Taylor, come Marina, hanno trasformato un van nella loro casa e fargli compagnia c’è il loro fedelissimo Snoop, un American Staffordshire Terrier. Al momento hanno viaggiato attraverso 12 stati, guidando per più di 7000 chilometri e non hanno alcuna intenzione di fermarsi.

@hedwigwiebes & @bosmanj

Jeroen e Hedwig hanno lasciato i canali di Amsterdam per dedicarsi completamente alla vita on the road accompagnati dai loro cani, Tommie e Olaf. Marocco, Portogallo, Francia, Spagna sono state le loro tappe a bordo di un van della Volkswagen che conta ben 32 anni di onorato servizio. Il tutto continuando a lavorare come facevano in città.

Boardgames are awesome. Don’t they just make you feel like a kid again? Being wronged and all ’cause you lost. 〰 #becausewevan

Un post condiviso da Hedwig Wiebes (@hedwigwiebes) in data: 27 Feb 2017 alle ore 09:32 PST

Giulia Ficicchia

About Giulia Ficicchia

Nata nella capitale ma con testa e cuore tra le Dolomiti, esistono quattro pilastri fondamentali nella sua vita: arte, libri, social media e - nei giorni grigi e piovosi - serie tv. Potete parlare con lei in inglese, italiano e tedesco, farla innamorare con una fetta di torta alla ricotta e un invito ad una mostra oppure leggere qui su Bobos di tutte le cose meravigliose che trova per voi.

 

Leave a Reply

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>