Say hello to Emmaboshi

18 mag ’17 at 10:00 am  •  0 Comments  •  36 views

By

Pura grafica originale per prodotti dal design indipendente: le t-shirt e i poster di Emmaboshi sono creati da Emanuele Centola, visual designer di Bologna che non produce nulla che sia usa e getta.
Loghi, identità visive, prodotti sono tutti progettati con la responsabilità in cui questi lavori vivono: “se realizzi un prodotto scadente, perché hai poco tempo, poco budget, poca voglia, il mondo continuerà a riempirsi di spazzatura, strilli, sciatteria comunicativa”.
La stessa responsabilità che si trova nei materiali: le t-shirt sono tutte stampate in Italia, in serigrafia ad alta definizione su cotone pettinato biologico, realizzate a basso impatto ambientale (Carbon Trust Product Footprint Certification) e rispettando gli standard della Fair Wear Foundation.
I prodotti: Spaaaam, Allarmismo&Tipografia, i poster Emmaboshi produce creazioni di design indipendente confezionato secondo standard di lavoro dignitoso, estraneo alle dinamiche del fast fashion e di forte impatto visivo.
Le collezioni di Emmaboshi rielaborano una cultura visiva condivisa e la condensano in prodotti dal design eclettico e destinato a durare: nascono così le collezioni di t-shirt Spaaaam e Allarmismo e Tipografia, che si rifanno rispettivamente alla grafica vintage e al metodo allarmista dei mass media, accomunate dalla passione per il lettering e dalla ricerca continua di fonti inaspettate.

Poster-Boshi-01

Non mancano le edizioni straordinarie, t-shirt create in collaborazione con illustratori e designer di calibro internazionale. È avvenuto per Boom Tropicale, creata con Sarah Mazzetti, illustratrice italiana di calibro internazionale con lavori pubblicati su The New Yorker, The New York Times, Die Zeit, Feltrinelli, Rivista Studio, IL magazine, Il Sole 24Ore, Mondadori.
Indossare una t-shirt di Emmaboshi vuol dire condividere un mondo fatto di riferimenti tipografici e culturali, aperto nel suo essere un invito all’interazione partendo da una parola o da un segno condiviso: è un visual che parla, e lo fa in maniera unica ed evocativa.

Telefono-By-Emmaboshi-Zaino

A parlare sono anche i poster, tutti su carta rosa fluo e ognuno con la sua storia: dall’omaggio a Lucio Fontana alla giraffa scappata dal circo di Imola il settembre 2012.

 

Staff

About Staff

Potremmo raccontarvi una storia...

 

Leave a Reply

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>