Wandering – SS 17

12 lug ’17 at 9:31 am  •  0 Comments  •  268 views

By

18

 

Può un abito ricordare un viaggio? La collezione primavera-estate 2017 di Wandering racconta, attraverso tessuti preziosi e ricami artigianali, avventure indimenticabili e destinazioni esotiche. Atmosfere inusuali e lontane che si incontrano e si scontrano dando vita a una serie di look da giorno e da sera per una donna cosmopolita che ama distinguersi, ma sempre con stile.

Richiami folk, contaminati da elementi tradizionali che attingono dalle più diverse culture: i motivi geometrici che si ripetono su cappe e abiti lunghi ricordano le decorazioni dei coloratissimi abiti dei nomadi della steppa dell’Europa orientale. Ma non solo. La designer Giorgia Gabriele, alla sua seconda collezione (il debutto la scorsa stagione con una capsule collection sofisticata), guarda al dal mondo del viaggio, recuperando stili e lavorazioni che ricordano i costumi etnici della comunità Ainù che si estendeva dal Giappone settentrionale sino all’isola russa di Sachalin.

 

09

 

Ogni collezione rappresenta una ricerca attenta sia su costumi etnici di diverse culture, sia sulla produzione, totalmente Made in Italy che si avvale di tessuti di elevatissima qualità.
Chiffon,tulle, mussola, pizzo e ricami in rafia, i protagonisti della stagione estiva, si accendono su completi, caftani leggeri e bluse dalle delicate trasparenze.
Non potevano mancare i jeans, che la designer propone in due modelli impreziositi da una cascata di swarovski (il grintoso skinny bianco per il giorno e la versione nera più cool a palazzo per la sera).
Wandering  in inglese significa vagare e nella vita bisogna essere un po’ zingari per scoprire terre e culture. Giorgia Gabriele con la sua collezione fa rivivere l’emozione del viaggio.
Giorgia

About Giorgia

Armadi che non bastano più, pensieri che non si fermano mai. Lavora come web editor e digital specialist per brand di moda, beauty e design, le piace un casino ma che fatica star dietro a tutto.

 

Leave a Reply

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>