Colette chiude per sempre dopo 20 anni di successi

13 lug ’17 at 9:00 am  •  0 Comments  •  270 views

By

Tutte le storie hanno una fine. Che sia lieta o funesta non ci è dato saperlo in anticipo. La notizie shock arriva all’improvviso da Parigi e tramite un post ufficiale su Instagram: Colette, storico store parigino, chiude i battenti dopo venti anni di onorato servizio. L’annuncio è stato scritto dalla famiglia Roussaux ed è accompagnato da un mini bilancio delle ultime due decadi di attività e dalla promessa che nulla cambierà riguardo assortimento prodotti, abitudini e modalità operative, almeno fino al 20 Dicembre prossimo quando il negozio chiuderà i battenti per sempre. Inoltre, e questa potrebbe essere una “clamorosa” indiscrezione, si anticipa che sono in corso trattative per cedere lo stabile a Yves Saint Laurent che potrebbe quindi aprire in quelle quattro storiche mura un nuovo flagship store. Fondata nel 1997 da Colette Roussaux la boutique di Rue Saint-Honoré 123 si è distinta negli anni per essere una fucina di idee creative, novità e tendenze che hanno contraddistinto la storia del retailing internazionale. Senza Colette non avremmo mai avuto, forse, punti vendita come Corso Como 10 e Dover Street Market. Due tappe imperdibili per gli amanti dello shopping internazionale che proprio in questi giorni stanno vivendo una situazione opposta a quella della loro “cugina” parigina. Corso Como 10, infatti, dopo i guai giudiziari della sua fondatrice Carla Sozzani ed il rischio fallimento, è stato appena rilevato da Tiziano Sgarbi e Simona Barbieri di Twin Set; Dover Street Market, dietro il cui successo si nasconde più o meno palesemente Come Des Garçons, sta invece per aprire un nuovo punto vendita a Los Angeles che andrà a fare compagnia a quelli già esistenti di New York, Londra e Tokyo. La crisi dell’universo retail non colpisce tutti allo stesso modo. Magari anche questa volta Colette è stata lungimirante decidendo di chiudere, con il suo mito ancora sulla cresta dell’onda, in previsione di un imminente calo repentino. Chissà. Ci vorrà ancora qualche anno prima di avere le giuste risposte. Nel frattempo i nostri più sentiti ringraziamenti a Colette per questi fantastici 20 anni.

Schermata-2017-07-12-alle-12.12.42

Mr.Alpha

About Mr.Alpha

Mr. Alpha, a.k.a. John Burrows, colleziona sneakers. E questa è forse la cosa più sensata della sua esistenza. Per il resto, dopo una laurea, un Master e una tessera da giornalista, ancora non sa cosa farà da grande. Ciò che invece sa è che Roma è nel suo sangue, Londra nella sua testa e la California nel suo cuore. Tra le sue ossessioni meritano uno spazio particolare gli Stati Uniti d’America, Michael Jackson, Elvis e gli anni ’50. Consumista convinto dall’animo inquieto, eternamente insoddisfatto, è solito ascoltare John Denver mentre sogna ad occhi aperti il viaggio che gli cambierà per sempre la vita.

 

Leave a Reply

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>