JUICE e Footpatrol adidas Consortium Sneaker Exchange

23 ott ’17 at 9:00 am  •  0 Comments  •  754 views

By

 

juice-footpatrol-adidas-consortium-sneaker-exchange-1

Circa un mese fa, vi avevo raccontato del bel lavoro fatto da due grandi store come Slam Jam e UA&Sons, in quel progetto che prende il nome Sneaker Exchange, che vede la label tedesca adidas, nella sua veste Consortium, realizzare delle collaborazioni con i nomi più noti del panorama dello streetwear mondiale. Oggi l’asse creativo tocca due città fondamentali di questa scena e i rispettivi store. Da un lato troviamo Hong Kong e il suo brand Clot, che nella “fisicità” dello store Juice ( con sedi anche a Shanghai, Taipei e Kuala Lumpur), si rappresenta in pieno, specialmente in quel concetto di portare lo streetwear asiatico sempre davanti a tutti, ruolo che normalmente svolgeva il Giappone. Dall’altro capo del mondo, c’è uno degli store più storici per quanto riguarda il crocevia delle sneaker più amate e ambite e stiamo parlando di Footpatrol, nato nel 2002 e “rilocato” nella nuova sede nel 2010. Realizzato dai famosi Wilson Brothers, che hanno preso ispirazione dalle piccole e nascoste boutiques giapponesi. Come avviene normalmente in questo Exchange, due sono le sneaker che prendono una nuova vita e lo troviamo anche qui, con una Matchcourt Mid e una Handball Top. La prima, nata come scarpa da basket e che ha fatto innamorare tantissimi skater, si presenta con una tomaia in canvas nera.

juice-footpatrol-adidas-consortium-sneaker-exchange-5

Visto che il tema principale di questo melting pot è il richiamo ai souvenir jacket e come sono realizzati, il resto è presto detto. Tanti ricami di draghi colorati e tigri, fanno la loro apparizione su tutta la scarpa.La cura del del dettaglio e quel senso di “artigianale” è molto presente, come per esempio attraverso la scritta Hong Kong e London posizionata sui pannelli laterali. Intersuola bianca, che da la base cromatica perfetta e quella zip sul tallone è da sentirsi male sul serio. Si chiude in bellezza con il nome degli store posizionato sulla linguetta. La seconda silhouette è anch’essa una storica dell’archivio adidas. Il suede che l’avvolge è di un bellissimo blue lucente. Anche qui si presenta  l’arte del ricamo, ma con un po più di discrezione. Quindi piccole zampe di drago si posizionano tra il tallone, la linguetta e l’interno. Il colore oro del tag adidas è perfetto sulla colorway. Intersuola bianca anche per lei e stessa feature dei nomi sulla linguetta. A chiudere questo fantastico pack, tanti gadget brandizzati, come piatti, accendini, sciarpe, portaceneri. Saranno disponibili il 28 di ottobre presso gli store Juice e Footpatrol, a cui seguirà una release mondiale il 4 di novembre. presso gli account Consortium.

juice-footpatrol-adidas-consortium-sneaker-exchange-7juice-footpatrol-adidas-consortium-sneaker-exchange-6juice-footpatrol-adidas-consortium-sneaker-exchange-2juice-footpatrol-adidas-consortium-sneaker-exchange-3juice-footpatrol-adidas-consortium-sneaker-exchange-4

About Andrea

Dal 1998 presente nella scena, quando eravamo solo pochi aficionados a capire che qualcosa stava avvenendo in italia. Blogger per passione, sneakerista insolito, cresciuto tra lars von trier e De sica, paroliere per vizio.

 

Leave a Reply

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>