By

converse x coca cola 1

 

Non è un mistero, che il mondo della moda e in questo caso dello streetwear, quando capisce e decide che una sneaker è la regina del momento, la corteggia attaraverso collaborazioni importanti, progetti freschi e innovativi.  Anche se a volte, si può rischiare di saturare sia il mercato sia il valore della scarpa stessa, i brand in questo periodo, hanno scelto la Converse Chuck Taylor All Star ’70. Noi di Bobos, vi abbiamo ampiamente raccontate le vicende di questa silhoutte e della storia di Converse. Oggi, siamo in prima fila per parlarvi della collabo, che vede lo storico marchio di scarpe, unirsi in matrimonio con la label KITH, creatura di colui che ha fatto risorgere brand come asics, ovvero Ronnie Fieg. A questi due nomi, se ne aggiunge un terzo, che vanta il fatto di essere la soda più famosa al mondo, cioè Coca-Cola. Quest’ultima, si era già fatta conquistare dalle moine di Kith, in una capsule callection. In questo caso, il canvas bianco della tomaia è il preludio ad un progetto che grida davvero tanta nostalgia.

converse x coca cola 2

La scritta  Coca-Cola, tutta ricamata e in un rosso ciliegia così brillante, attraversa sia i pannelli laterali, sia il tallone. Sull’intersuola, il tag Kith, fa la sua apparizione, sempre ribadendo quel gioco di colore, bianco e rosso. La suola verde è un altro punto a favore. Occhielli in metallo e quel collarino sfrangiato, non lasciano scampo, a qualsiasi indecisione nel volerla ai piedi. Sapore vintage e potere modaiolo della NY che conta, sono il riassunto di questa sneaker. Purtroppo, ancora nessuna notizia su una data di uscita.

converse x coca cola 3

converse x coca cola 4

converse x coca cola 5

 

About Andrea

Dal 1998 presente nella scena, quando eravamo solo pochi aficionados a capire che qualcosa stava avvenendo in italia. Blogger per passione, sneakerista insolito, cresciuto tra lars von trier e De sica, paroliere per vizio.

 

Leave a Reply

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>