Airbnb: quando il viaggio diventa esperienza

10 mar ’17 at 1:00 pm  •  0 Comments  •  697 views

By

Sicuramente ho un debole per Airbnb, sono stato uno dei suoi utilizzatori agli albori e da allora non ci siamo mai lasciati. Uno stile di vita che ti permette di entrare in contatto con un lato diverso di una città (verificare sempre bene i feedback e fate sempre domande agli host), prima solo da un lato prettamente di accomodation, ora in una versione completamente esperienziale. Ho avuto l’occasione di scambiare due chiacchiere con Andrea La Mesa, direttore del settore “Esperienze”, per capire il futuro di questa azienda capace di innovare ascoltando le persone.

 

Andrea La Mesa (3)

 

Il lancio ufficiale delle “Esperienze” made in Airbnb é stato durante OpenLA ed avete ingrato fin da subito, com’é nata esattamente questa idea?
Lo scorso Novembre abbiamo presentato questo progetto inserendo le prime città, tra cui Firenze, semplicemente osservando ciò che in maniera naturale succedeva già con molti nostri host, ovvero che non esiste migliore conoscitore di un posto di chi ci vive e sa consigliare dove andare e cosa fare.

 

ZZZ_4307

 

Dopo Firenze é giunta l’ora di Roma, per te un ritorno a casa.
Sono felicissimo di questo, puntiamo entro l’anno ad attivare 50 nuove città e l’Italia é la prima ad averne due. Le esperienze sono un’occasione per vivere qualcosa di assolutamente straordinario come cavalcare alla scoperta dell’Ostia Antica o scoprire come si fanno i profumi oppure conoscere la scagliola fiorentina (un’antichissima tecnica di intarsio nata nel ‘500 per imitare i colori e le fattezze dei marmi e delle pietre dure).

 

_MG_4232

 

A livello pratico chi fornisce le “Esperienze” non dev’essere un Host quindi fornire un alloggio giusto? Avete pensato ad unire le vostre attività in un unico pacchetto Alloggio + Esperienza?
Corretto, chi fornisce esperienze può fare solo quello; ovviamente risponde in ugual misura agli standard di Airbnb in merito a feedback e gestione. L’idea del pacchetto non ci abbiamo pensato ed é effettivamente una bella idea.

Non resta quindi che iniziare nuove esperienze, dicono che quelle sul cibo vanno per la maggiore e non faccio fatica a crederci. Non mi stupirei se la prossima volta che mi sentirò con Andrea La Mesa sarà perché oltre al pacchetto Alloggio + Esperienza verrà lanciato anche il servizio per poter raggiungere fisicamente una determinata meta.

Gabriele

About Gabriele

30enne, fonda BoBos nel 2008 e da allora non smette un secondo a voler conoscere ed apprendere dalle persone. Affascinato fin da piccolo dalle cose, tanto da distruggere tutti i regali che riceveva per comprendere come fossero fatti, cerca attraverso questo blog di soddisfare e trasmettere la sua curiosità.

 

Leave a Reply

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>