Tutta un’altra musica: Senato Hotel speaker

2

Avevamo fatto la conoscenza dell’Hotel Senato quasi un anno fa, di tempo ne é passato ed il loro saper creare momenti d’interesse é cresciuto costantemente, quest’oggi vi voglio parlare del bellissimo progetto sviluppato da Pier Giorgio Lomascolo, direttore creativo dell’hotel, assieme al designer Efrem Bonacina, Pietre di Monitillo ed il Politecnico di Milano.

g_3_senato

Il progetto segue la prima partnership con Senato Hotel Milano, che in tutte le stanze superior e junior suite offre l’uso di OVO, l’iconico speaker passivo per iPhone. Sviluppato e prodotto da Pietre di Monitillo in collaborazione con il dipartimento di design del Politecnico di Milano, questo speaker non elettrico è ricavato e lavorato da un monoblocco di marmo. La seconda partnership con Senato Hotel Milano porta al rinnovo dell’intero sound system delle parti comuni dell’hotel, con la creazione del Senato Speaker.

g_1_senato

 

embedsenato-speaker-hi-def-03

Senato Speaker è uno speaker hi-fi che trae ispirazione dalla natura dall’ubiquità della presenza musicale e dall’eleganza di certi strumenti scientifici. Un oggetto sferico nel quale dove combinazioni di marmi bespoke si intersecano con acciaio trattato che a loro volta includono i componenti interni della Bowers & Wilkins per una combinazione perfetta.

La musica e il tempo convivono in modo parallelo. Il Senato Speaker ambisce a dar corpo a questo aspetto invisibile, e a dar peso al suono di qualità attraverso l’uso di queste materie nobili.

img_11_1513341224_f4abb156bcf885b55282e9a0cf855688

“Senato speaker desidera incarnare la bellezza dell’invisibile, per dare peso alla maestosità del buon suono attraverso materiali nobili,” dice Lomascolo.

L’altoparlante verrà installato presso l’hotel, ma sarà anche disponibile per l’acquisto da Pietre di Monitillo, consentendo agli ospiti di portare con sé un souvenir musicale a casa.